L’Affascinante Barcellona

L'affascinante

Sei proprio curioso di scoprire cosa rende Barcellona così unica e affascinante? Questa guida è proprio per te, per saperne di più di questa città così unica. Le spiagge, i monumenti e tanto altro, tra storia e curiosità ti innamorerai del luogo.

L’opera principale e il luogo turistico più famoso e incredibile della città è il Tempio Espiatorio della Sagrada Familia a Barcellona, una chiesa dalla imponenza incomparabile, non ancora terminata a causa della morte dell’architetto, per l’enorme quantità di dettagli e le dimensioni. Progettata dall’architetto Antoni Gaudì massimo esponente del modernismo catalano. I lavori cominciarono nel 1882 sotto il regno di Alfonso XII di Spagna, originariamente in stile neogotico; nel momento in cui subentrò Gaudì il progetto venne completamente ridisegnato. La grandiosità dell’edificio l’ha reso il simbolo della città.

...Sagrada Familia

...Casa Batllò

Dopo la Sagrada Familia, uno degli edifici più famosi progettati da Gaudí è Casa Batlló, situata sul Passeig de Gràcia, proprio nel centro di Barcellona. Casa Batlló è un progetto richiesto da Josep Batlló i Casanovas, un nome ampiamente conosciuto nel settore tessile. L’idea iniziale era quella di rimettere a nuovo un modesto palazzo acquistato precedentemente; la struttura aveva forma rettangolare, molto stretta e allungata che rappresentò una sfida per l’architetto catalano. Gaudí rivoluzionò la facciata principale, ampliò il cortile centrale e attuò diverse migliorie. Il primo piano dell’edificio, venne utilizzato come piano nobile e quindi adibito all’abitazione della famiglia Batllò, mentre i restanti quattro piani furono destinati all’affitto.

Una costruzione del tutto singolare e spettacolare dal punto di vista artistico, assolutamente da vedere!

Barcellona è tra le nostre destinazioni INPS 2021

Uno dei punti dell’itinerario di Gaudí è il Parc Güell, il parco principale della città e uno dei posti più belli di Barcellona. I lavori iniziarono nel 1900 e successivamente inaugurato come parco pubblico nel 1926.

L’architetto che attuò i lavori e il progetto del parco fu Antoni Gaudì, massimo esponente del modernismo catalano. La costruzione finale prevede strutture e architetture che ben si integrano divenendo parte integrante del parco stesso e della natura che lo circonda.

Il progetto iniziale era quello di costruire un nucleo urbano autosufficiente che avevo lo scopo di accostare la piacevolezza della vita di campagna alla comodità del centro cittadino. Il parco fu l’unica parte del progetto ad essere effettivamente realizzata e fin da subito ottenne grande successo. Alla morte di Guell gli eredi decisero di mettere il parco a disposizione dell’intera città di Barcellona, tanto che nel 1922 passò di proprietà al comune. Uno scenario davvero unico e sensazionale, tutto da scoprire!

...Parc Guell

...il quartiere gotico e la cattedrale

Il quartiere gotico è una delle regioni più conosciute della città e gli edifici medievali sono incredibilmente ben conservati e belli. Le principali attrazioni del quartiere sono: la Cattedrale di Barcellona, Plaça Sant Jaume, Plaça Del Rei, Plaça Del Pi e Moll d’Espanya. La Cattedrale di Barcellona è la chiesa gotica, ufficialmente chiamata Catedral de la Santa Creu i Santa Eulàlia.

Barcellona ha una costa molto ricca, ti consigliamo di passare parte della giornata godendoti il sole sulla spiaggia della Barceloneta, la spiaggia principale e la più visitata di Barcellona. Con la sabbia chiara e il mare calmo, la Barceloneta è frequentata da residenti e turisti ed è sempre piena di adulti e bambini. La cosa migliore è la posizione della spiaggia, molto vicina al centro di Barcellona, quindi il numero di bar e ristoranti nelle vicinanze è abbastanza vario, con opzioni in riva al mare per farti gustare la tipica cucina catalana lungo il Mediterraneo.

…spiaggia la Barceloneta

Parti anche te con noi, destinazione... Barcellona!

Tags:

SINGLE BLOG VIAGGI

SALE SCUOLA VIAGGI BLOG

 

    Richiesta Informazioni
    "Tutte le informazioni raccolte tramite moduli di registrazione saranno trattati secondo il Regolamento UE n. 679 del 2016 e utilizzati da Sale Scuola Viaggi per rispondere a richieste di informazioni e assistenza clienti. Tali informazioni non saranno trasmesse a terze parti e ne potrà essere richiesta in qualsiasi momento la modifica e la cancellazione. Informativa sul trattamento dei dati personali.
    L'accettazione è obbligatoria per poter procedere all'invio dei dati."
    Loading...