Guida Praga – La Casa Danzante

Praga salescuolaviaggi
Praga salescuolaviaggi

La Casa Danzante (Tančící dům) è stata costruita tra il 1992 e il 1996 ed è un pilastro dell’architettura decostruttivista praghese, voluta da una ditta di assicurazioni, la compagnia olandese Nationale-Nederlanden.

Il progetto della struttura è stato elaborato dall’architetto croato Vlado Milunič in collaborazione con il ben noto archistar canadese Frank O. Gehry, che hanno concepito l’edificio ispirandosi alla danza della coppia storica di ballerini americani, Fred Astaire, rappresentato dalla torre di pietra, e Ginger Rogers, rappresentata dalla torre di vetro. Il nome è stato conferito dalla Sede degli Uffici Nazionali Olandesi (Nationale Nederlander Building).

Sorge nel quartiere di Nové Město, sul lungofiume (Rašínovo nábřeží) della Città Nuova, lungo la sponda destra del Moldava, dove in origine era presente una casa, che fu distrutta dal bombardamento aereo di Praga ad opera degli americani, nel ‘45.

Gli interni della struttura sono stati progettati da Eva Jiřičná (inglese di origine ceca) e ospitano la galleria d’arte, alcuni uffici di compagnie multinazionali, un ristorante francese, al settimo piano, e un bar con terrazza panoramica, da qui è possibile ammirare Praga a tutto tondo. Due piani sono occupati da un design hotel.

Praga salescuolaviaggi

L’edificio è straordinariamente atipico, in netto contrasto con lo stile settecentesco e ottocentesco degli altri edifici, ma allo stesso tempo in armonia con il contesto circostante. La casa Danzante è caratterizzata dalla presenza delle sue torri e sulla cima della struttura si trova una cupola avvolta da alcuni elementi che ricordano dei capelli immaginari.

Si tratta, sicuramente, della struttura più eccentrica di Praga, caratterizzata dallo stile Decostruttivista, che rinnega la geometria classica, di tipo euclideo e che prevede evidenti richiami al Neobarocco, Neogotico e all’Art Nouveau, e che è il comune denominatore della storia del design e dell’architettura praghese.

Osservando l’edificio “neo-barocco” sembra di vedere davvero una coppia di ballerini, che sono, in un momento, stretti in un abbraccio o in un passo di danza, una torre si presenta statica, l’altra dinamica ed entrambe sembrano voler stigmatizzare i cambiamenti politici della Repubblica Ceca, che hanno determinato un passaggio epocale.

La forma a “passo di danza”, in un insieme di linee opulente, costituisce un complesso composto da due edifici molto diversi tra loro, uno dei quali presenta, sulla sommità, una struttura a cupola, che è stata soprannominata “Medusa”. La torre di vetro si restringe a metà altezza, come fosse il corpo della ballerina ed è costituita da pilastri curvi. La torre in pietra si affaccia sul lungofiume e presenta modanature che sembrano seguire un moto ondoso attraverso la distribuzione non allineata delle finestre.

Tags:

SALE SCUOLA VIAGGI BLOG

 

    Richiesta Informazioni
    "Tutte le informazioni raccolte tramite moduli di registrazione saranno trattati secondo il Regolamento UE n. 679 del 2016 e utilizzati da Sale Scuola Viaggi per rispondere a richieste di informazioni e assistenza clienti. Tali informazioni non saranno trasmesse a terze parti e ne potrà essere richiesta in qualsiasi momento la modifica e la cancellazione. Informativa sul trattamento dei dati personali.
    L'accettazione è obbligatoria per poter procedere all'invio dei dati."
    Loading...